Posts Tagged ‘merli’

La storia di Onofrio, tra povertà è dignità

venerdì, gennaio 10th, 2014

di Simone Merli (Capogruppo PD Comune di Ferrara – Tratto da “La Nuova Ferrara”)

merli

Onofrio aveva poco più di cinquant’anni, veniva da Niscemi (“la città del famoso carciofo”, diceva, “come fai a non riconoscerla!?”), Sicilia. Non so come fosse arrivato a Ferrara.

Quali strade nella vita avesse percorso per arrivare fino qui, a pochi passi da noi. Ma qualunque fosse stata la strada, qui finì: al dormitorio di Villa Albertina, via Modena, Ferrara. Per diversi giorni, poco prima dell’ orario di chiusura della porta, arrivava, attraversava l’ingresso ed accelerava il passo per non essere fermato e raggiungere la sua camera già occupata da diverse persone: alcune italiane, altre rumene, altre moldave, altre ancora tunisine.

Non si fermava mai, evitava il contatto, non so perchè. Ce lo chiedevamo ma forse non eravamo attenti fino in fondo, troppi erano i problemi da gestire. Non era disinteresse, bensì la sola incapacità di tenere tutto unito, di rispondere ad ogni richiesta.

Ma questa storia un giorno finì e ne iniziò un’altra.

Una sera come tante Onofrio entrò, accelerò il passo per evitare di doversi fermare a parlare con qualcuno di noi, e d’un tratto sentii quel passo interrompersi, indietreggiare, e lo vidi affacciarsi alla porta: “Simo’, che ce l’hai ’na singola?”.

Lì per lì pensai che stesse scherzando, che quell’affermazione fosse una battuta, ma capii in fretta che non si trattava di nulla di tutto ciò. Onofrio sapeva dov’ era il suo letto, come raggiungerlo, ma non si era mai guardato attorno, quindi non poteva sapere che lo spazio era stretto, che quelle quattro mura ospitavano decine e decine di persone e che ogni minimo spazio era per noi opportunità di ricavo di un rifugio per chi ne avesse avuto bisogno.

(altro…)

Comune e Circoscrizione: le cose fatte sul nostro territorio

mercoledì, luglio 24th, 2013

rossodiseraA “Rosso di Sera”, la Festa PD dei circoli di Via Bologna che quest’anno si svolge all’Ippodromo, mercoledì 23 luglio, alle 21 si svolgerà l’incontro “Comune e Circoscrizione, il gioco di squadra: le cose fatte sul nostro territorio”. Partecipano al confronto Aldo Modonesi, Assessore Lavori Pubblici del Comune de Ferrara, Simone Merli, Capogruppo PD Consiglio Comunale Ferrara, Fausto Facchini e Matteo Bianchi, rispettivamente Presidente e Vicepresidente Circoscrizione 2.

Perche’ saremo in piazza per Patrizia Moretti e Tiziano Tagliani

giovedì, marzo 28th, 2013

di Paolo Calvano (Segretario Provinciale PD Ferrara) e Simone Merli (Segretario Comunale PD Ferrara)

tagliani_coispAnche il PD partecipera’ domani (29 marzo n.d.r.) al presidio in Piazza Savonarola, promosso per rispondere alle vergognose offese che il Coisp ha recato alla Signora Moretti, al Sindaco Tagliani e all’intera citta’.

Ci saremo perche’ vorremmo far sentire ai familiari di Federico Aldrovandi che siamo al loro fianco, turbati per la gratuita cattiveria che ancora viene loro riservata e anche profondamente coinvolti dal loro dolore.

La fatica che Patrizia Moretti ha dovuto assumersi anche ieri per ribadire, giustamente, quale sia la verita’ sulla morte di suo figlio le sarebbe dovuta essere risparmiata.

Verita’ nella quale noi ci riconosciamo pienamente: chiunque sia fermato dalle forze dell’ordine, perfino se sorpreso in flagranza di reato – come non fu nel caso di Federico – non puo’ subire la violenza immotivata che invece lui subi’ ed essere picchiato a morte. Per ovvie ragioni umane. Ma anche perche’ l’ordine e la giustizia non hanno bisogno di simili metodi, il nostro sistema democratico deve condannarli con forza in quanto sbagliati ed estranei all’impianto di valori condivisi che la nostra Costituzione stabilisce con chiarezza.

Su questo e’ davvero arrivato il momento di dire basta a qualsiasi tipo di giustificazionismo verso quei singoli poliziotti che hanno commesso qull’orribile barbarie. Singoli poliziotti, non le forze dell’ordine, che sappiamo essere generalmente degne del delicato compito che compete loro.

Ma evidentemente, ai manifestanti del Coisp sfugge il significato di termini come “stato di diritto”, “valori “costituzionali”, “sistema democratico”, oltre che quello di “rispetto”.

L’aggressione al Sindaco Tagliani ne e’ stata la brutta conferma. Aggressione gravissima, un insulto alla Istituzione che lui rappresenta. Non difendiamo un amico, un esponente del nostro partito, ma l’architettura su cui si fonda la nostra Repubblica. Non puo’ darsi, ne’ si puo’ accettare, che ci si rivolga a un Sindaco come invece e’ successo ieri. La violenza e l’arroganza che sono state esibite ieri contro Tagliani sono il segno di una profonda “ignoranza istituzionale”, purtroppo diffusa ormai anche tra chi le Istituzioni rappresenta – come si dovrebbe poter supporre di un europarlamentare – e che sta trasformando il confronto politico in una orribile lotta senza più limiti, che indebolisce le nostre Istituzioni e che si riflette, drammaticamente, nella societa’ tutta. Noi pensiamo che questo stato di cose non sia accettabile, e che ognuno in questo Paese dovrebbe fare di tutto per ripristinare la certezza di una civile convivenza democratica, quanto mai necessaria all’Italia.

A noi pare che Tiziano Tagliani abbia fatto e stia facendo fino in fondo la sua parte. Lo stesso non si puo’ dire della forza sindacale – e i sindacati fanno costituzionalmente parte della architettura della nostra democrazia – che lo ha violentemente attaccato, venendo irragionevolmente meno alle responsabilita’ che gli dovrebbero essere proprie. Per questo noi ci schieriamo con il Sindaco e con le Istituzioni.

Caso Aldrovandi: massima solidarieta’ a Tiziano Tagliani

mercoledì, marzo 27th, 2013

di Paolo Calvano (Segretario Provinciale PD Ferrara) e Simone Merli (Segretario Comunale PD Ferrara)

20130327-161615.jpg
Il dramma di Federico Aldrovandi ha segnato profondamente in questi anni la nostra citta’, causando una grande distanza tra questa e le forze dell’ordine. Una ferita che le Istituzioni – a partire dall’Amministrazione Comunale, guidata prima da Gaetano Sateriale e oggi da Tiziano Tagliani, per arrivare ai diversi Ministri dell’interno succedutisi in questi anni e al Capo della Polizia, Antonio Manganelli – hanno cercato di sanare con il massimo impegno e senza infingimenti. Basti ricordare come lo stesso Capo della Polizia abbia sentito come suo dovere quello di scusarsi con la nostra città.
I fatti cui abbiamo purtroppo assistito questa mattina e i comportamenti tenuti nei confronti del nostro Sindaco e della Signora Patrizia Moretti, rappresentano – nel migliore dei casi – assurde e insensate provocazioni. La manifestazione di oggi avrà come plausibile effetto solo quello di riaprire quella ferita e lacerare nuovamente il tessuto sociale della nostra citta’. Non e’ quello di cui ha bisogno Ferrara, lo diciamo anche a chi, facendosi forte del suo ruolo di europarlamentare, si è sentito in diritto di trattare il Sindaco in modo indecoroso, senza alcun rispetto per l’Istituzione che rappresenta e per la sua persona. Ferrara e’ una città abituata a ben altro stile, nella quale buona educazione e rispetto reciproco rappresentano ancora valori inderogabili.
Tiziano Tagliani ha fatto bene a dichiarare la sua volontà di coinvolgere al più presto Prefetto e Questore sulla vicenda: non si tratta, infatti, di un episodio archiviabile come normale confronto tra chi la pensi diversamente, ma di cosa ben più grave.
La ignobile vicenda di cui Federico Aldrovandi è stato vittima non può continuare a essere ragione per dividersi in due opposte fazioni, a suon di insulti e offese, ma andrebbe assunta come emblema di quello che in uno Stato di diritto non dovrebbe mai accadere. Sarebbe forse questo l’unico modo in cui poter dimostrare alla famiglia Aldrovandi che abbiamo capito la loro battaglia per la giustizia, e alle forze dell’ordine che siamo tutti consapevoli dell’importanza del loro ruolo e della bontà del loro impegno.
Alla famiglia di Federico, una vota di più, esprimiamo tutta la nostra vicinanza. All’intera città rivolgiamo l’invito a valutare quello che è successo stamattina – ma non solo – con la necessaria obiettività.

Presentazione del libro “Il Mago di campagna”

lunedì, agosto 27th, 2012

Martedì 28 agosto, alle ore 21:00, presso lo spazio dibattiti della Festa Comunale del PD di Ferrara in corso a Pontelagoscuro fino al 10 settembre, si terrà la presentazione del libro postumo di Mauro Cavallini “Il mago di campagna”, scritto a quattro mani con Federico Pazzi.
A quasi un anno dalla scomparsa dell’ultimo Segretario Provinciale dei DS, ne discuteranno il giornalista di Telestense Alessandro Sovrani ed il co-autore Federico Pazzi.
L’introduzione sarà a cura del Segretario Comunale del PD di Ferrara Simone Merli.

“La scuola di oggi, il futuro dei nostri figli”: nuovo appuntamento a Pontelagoscuro

sabato, febbraio 18th, 2012

Dopo la grande partecipazione di iscritti e cittadini al primo appuntamento organizzato dall’Unione Provinciale del PD di Ferrara, il Circolo PD di Pontelagoscuro promuove un nuovo incontro con “La scuola di oggi, il futuro dei nostri figli” per approfondire nuovamente il tema dell’ormai effettiva estrernalizzazione, da parte dell’Amministrazione Comunale, di alcuni servizi per l’infanzia.

In un momento di forti polemiche, del tutto ideologiche e di scarsissimo tenore propositivo, il PD ferrarese persegue con forza il proprio indirizzo politico che segna un rinnovato impegno sulle scuole d’infanzia, mettendolo in maggiore sintonia con analoghe posizioni di partito già espresse a livello regionale e in altre province emiliane.

Il nuovo appuntamento è previsto per lunedì 20 febbraio alle ore 21:00, presso il circolo Acli di Pontelagoscuro -Corso del Popolo 102- e vedrà la partecipazione di Massimo Maisto (Vicesindaco di Ferrara), Simone Merli (Capogruppo PD in Consiglio Comunale), Paola Boldrini (Presidente Circoscrizione 3) e Cristina Corazzari (Responsabile Scuola PD Ferrara)

Le prospettive della finanza pubblica locale. Tra crisi e federalismo

mercoledì, ottobre 5th, 2011

Il gruppo consiliare PD del Comune di Ferrara ha promosso per Venerdì 7 Ottobre alle ore 17.00 presso la Sala dell’Arengo (Ferrara – Piazza Municipale), un’iniziativa sul tema: “Le prospettive della finanza pubblica locale. Tra crisi e federalismo”. Interverranno: Tiziano Tagliani, Sindaco di Ferrara; Silvia Giannini, Vice Sindaco e Assessore al Bilancio Comune di Bologna; Alfredo Bertelli, Sottosegretario alla Presidenza Regione Emilia Romagna; Luigi Marattin, Assessore al Bilancio Comune Ferrara. Coordina Simone Merli, Presidente gruppo consiliare PD Comune Ferrara.

Cona, S.Anna e il quadro ospedaliero provinciale

martedì, luglio 19th, 2011

Mercoledì sera, 20 luglio, alle ore 21.00 presso lo spazio dibattiti della Festa PD Rosso di Sera (area Rivana, ingresso da via Gaetano Pesci) è in programma un nuovo appuntamento sul tema del welfare e della sanità, relativo alla riorganizzazione del sistema ospedaliero provinciale.

“Cona, Sant’Anna e il quadro ospedaliero provinciale” è il titolo del confronto che, vedrà coinvolti il Direttore della Struttura Interaziendale Presidio Sanitario Territoriale Sant’Anna Davide Fabbri, il Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna Alfredo Bertelli ed il Segretario cittadino e Capogruppo in Consiglio comunale di Ferrara Simone Merli. Coordinerà il dibattito il responsabile Welfare della Segreteria provinciale del partito, Massimo Buriani.

Il dibattito sarà l’occasione per fare il punto sull’imminente trasferimento del nosocomio a Cona, sugli importanti effetti in termini di riorganizzazione socio-sanitaria che il funzionamento del nuovo Sant’Anna comporterà a livello provinciale e regionale e sulla riqualificazione della struttura di corso Giovecca che ospita attualmente l’ospedale.

Il Circolo di Pontegradella inaugura la propria sede

giovedì, maggio 26th, 2011

Il circolo territoriale di Pontegradella del Partito Democratico ha raggiunto l’importante obiettivo della disponibilità di una sede a Pontegradella. Il locale, facilmente raggiungibile si trova all’incrocio tra via Pontegradella e via Pioppa, nel piazzale dietro la farmacia e l’ufficio postale. Il Circolo invita tutti gli iscritti ed elettori all’inaugurazione che si terrà sabato 28 maggio alle ore 10.30. Saranno presenti Paolo Calvano, segretario provinciale PD, Simone Merli, segretario comunale PD, e l’onorevole Alessandro Bratti che ci darà delucidazioni sui referendum. Un aperitivo augurale sarà offerto per concludere in modo festoso l’incontro.

Al via la festa al Parco della Quercia

mercoledì, maggio 11th, 2011

Riparte da domani, giovedì 12 maggio 2011, la Festa del PD al Parco della Quercia di Monestirolo (in via Argenta 10, Ferrara, fraz. Monestirolo). All’inaugurazione, domani alle 19.00, i Segretari provinciale e comunale del PD di Ferrara, Paolo Calvano e Simone Merli, daranno il loro saluto ai volontari che rendono possibile la realizzazione di questo evento.

Dal giovedì alla domenica sera, per sette settimane fino al 26 giugno, saranno a disposizione del pubblico il ristorante tradizionale e la pizzeria con forno a legna. Al sabato sera sono previsti spettacoli di musica dal vivo col piano bar. Al Parco della Quercia saranno tante le serate musicali dedicate ai più giovani, con gruppi di musica jazz, indie e rock.

Anche il programma dei dibattiti politici sarà ricco. La prima, attesissima ospite a Monestirolo questo sabato, è l’Europarlamentare Debora Serracchiani. Nelle settimane successive altri ospiti di rilievo nazionale sono attesi alla Festa.

Particolare attenzione è stata inoltre rivolta dagli organizzatori ai temi della cultura e dell’associazionismo: molti infatti i gruppi di volontariato e le associazioni culturali, soprattutto del territorio, che saranno coinvolte a partecipare.