Tag: sanità

Riorganizzazione sanitaria. Bertelli: “Imbarazzante la strumentalizzazione di un tema tanto delicato”

di Giulia Bertelli (Responsabile sanità e welfare PD Ferrara) Mi permetto di inviare alcune riflessioni in merito alle tante parole uscite nelle ultime settimane attorno alla questione pronto soccorso e medicina d’urgenza. La denuncia della situazione in medicina d’urgenza ci è arrivata forte e chiara e la riteniamo gravissima: Il giusto destinatario di questa missiva, come hanno ben capito gli operatori del reparto, è l’azienda ospedaliera, che sollecitiamo a confrontarsi direttamente con i lavoratori che hanno sottoposto loro la questione. Non è compito della politica stabilire il corretto assetto di un pronto soccorso, stabilire qual è l’attrezzatura idonea a gestire le emergenze e di quanti operatori necessita una struttura ospedaliera. Il compito della politica è chiedere conto a chi è pagato per trovare soluzioni tecniche, del risultato delle loro decisioni. A tal proposito a Giugno 2015 avevamo fatto una interrogazione in Consiglio Comunale, ad opera del Capogruppo Vitellio, in merito alla scarsa dotazione di personale del Pronto Soccorso. In quel momento ci è stato risposto che la struttura del Pronto Soccorso era già correttamente dotata di personale per far fronte alla situazione. Ad oggi accogliamo con interesse l’intenzione dell’azienda di ampliare la dotazione di medici per far fronte ad una situazione evidentemente peggiorata rispetto ciò che ci si attendeva. La scorsa settimana il Direttore Generale AOsp Carradori, il Direttore Sanitario AOsp Di Ruscio e il Direttore Sanitario Ausl Marabini...

Read More

Sanità, Bertelli (PD): “Benvenuto a Vagnini, il suo sarà un compito interessante ma difficile”

di Giulia Bertelli – Responsabile Welfare e Sanità PD Ferrara A seguito della nomina del Dott. Vagnini come nuovo Direttore Generale dell’Azienda Usl di Ferrara mi permetto di scrivere qualche riga per offrire un punto di vista e per dargli il benvenuto a Ferrara. Il cambio al vertice dell’Azienda Usl avviene in un momento piuttosto particolare della storia della sanità ferrarese. Negli ultimi anni, infatti, abbiamo assistito ad una trasformazione complessa dell’organizzazione sanitaria, che ha necessitato di coraggio e ancora ne necessita. Questi cambiamenti hanno incontrato molte perplessità lungo la strada, ma negli anni si è cercato anche di correggere gli aspetti segnalati dai cittadini come più problematici. In pochi anni questo processo ci ha portati a superare il tradizionale modello di “ospedale sotto casa”, con l’obiettivo di avere servizi migliori e un’organizzazione più razionale, i vecchi piccoli ospedali sono stati trasformati in moderni presidi sanitari come le Case della Salute e gli Ospedali di Comunità. Il processo di integrazione delle due aziende (Usl e Ospedaliera) è un altro importante tassello del quadro generale, un percorso ambizioso e necessario iniziato da tempo, che oggi più che mai richiede un costante lavoro. Ad oggi, inoltre, ci troviamo a fare i conti (non solo metaforicamente) con la realtà delle cifre di ripartizione del fondo di finanziamento nazionale e con un’imminente appuntamento nell’agenda, quello con la realtà Bolognese all’interno dell’Area Vasta. Questo...

Read More

Trasporto sanitario e volontariato

di Luigi Vitellio (Segretario Provinciale PD Ferrara) La legge quadro sul volontariato risale al 91. Parliamo di volontari che tengono aperti i nostri musei, fanno vivere i centri sociali, sostengono le attività sportive, ricreative, culturali e, non per ultimo, coadiuvano la gestione dei servizi sociali. Dopo 25 anni finalmente abbiamo una nuova disciplina del terzo settore, in una legge delega, che dovrà essere attuata attraverso i decreti delegati. Il volontariato è un’attività fondamentale per tener legato il tessuto sociale, ma abbiamo bisogno di chiarirne esattamente il confine. Non possiamo e non vogliamo mettere in dubbio la preparazione delle persone che prestano attività di volontariato, posto che sono tenute a frequentare corsi specifici in base al servizio svolto: non si tratta solo di preparazione, ma anche di garantire adeguate condizioni di riposo psico-fisico dei volontari a garanzia della qualità delle prestazioni richieste per settori delicati. Bisogna però ribadire il principio di gratuità del volontariato che, al netto di rimborsi di spese realmente sostenute, non deve prevedere forme di remunerazione del lavoro, perché di lavoro non si tratta. Chiediamo all’Ausl chiarezza e trasparenza nell’affidamento dei servizi di assistenza sanitaria, nonché un controllo sostanziale sul rispetto delle regole, perché non si garantisce solo un servizio, ma un bene comune: la sicurezza per tutti i nostri concittadini. Chiediamo inoltre un puntuale controllo sulle attività di accreditamento e la continuazione del percorso, a livello...

Read More

Sanità. Bertelli: “urgente completare la riorgranizzazione sanitaria”

di Giulia Bertelli (Responsabile sanità e welfare PD Ferrara) L’interpellanza presentata dal gruppo consiliare del Partito Democratico in merito alla carenza di personale medico al Pronto Soccorso di Cona, ben rappresenta la difficile situazione del sistema di emergenza-urgenza dell’ultimo periodo. La necessità di rivedere il numero di medici presenti al Pronto Soccorso di Cona, evidenziata nell’interpellanza, fa riferimento ad un problema molto più complesso. La riorganizzazione sanitaria su cui si lavora da diversi anni, da noi fortemente sostenuta, e ancora da completare totalmente, si articola su un sistema a rete per cui la debolezza di alcuni nodi tende a sovraccaricarne altri. Affinchè il sistema funzioni bene, è necessario che ogni settore faccia la sua parte. L’aumento degli accessi al Pronto Soccorso di Cona registrato negli ultimi anni ha certamente diverse cause. Una prima causa da annoverare riguarda il fisiologico aumento delle patologie collegate all’invecchiamento della popolazione, a seguire abbiamo la vocazione di Hub di Cona per cui il Pronto Soccorso riceve i casi difficili da tutto il territorio provinciale. Tuttavia l’aumento di accessi è dovuto anche ad un numero ancora troppo elevato di ingressi inappropriati, casi che si sarebbero potuti trattare in altre strutture. Abbiamo poi gli accessi ripetuti dovuti ad una non ottimale gestione del processo di dimissioni. L’anzianità crescente della popolazione ha generato infatti un aumento di problematiche legate alla gestione del paziente dimesso, in parte assorbite...

Read More

Sanità. Bertelli (PD): “preoccupante la ripartizione del fondo nazionale”

di Giulia Bertelli (Responsabile Sanità PD Ferrara) Il Partito Democratico di Ferrara esprime preoccupazione e pone sotto osservazione la politica sanitaria regionale in merito al riparto del fondo nazionale e all’ipotesi di un piano di rientro. Come già evidenziato nei giorni scorsi dalle principali sigle Sindacali e dal Sindaco/Presidente Tagliani, deve essere equamente perseguita la razionalizzane dei costi ma non a scapito dei servizi sanitari ai cittadini. La proposta di ripartizione del fondo di riequilibrio, avanzata dall’assessorato regionale alla Sanità, non può mettere in secondo piano l’equità dei servizi che deve essere garantita a tutti i cittadini. Non può passare il principio dei tagli alla sanità senza tener conto della qualità del sistema sanitario e dello sforzo che si è prodotto in questi anni sul nostro territorio. La razionalizzazione del sistema sanitario ferrarese è un processo fondamentale laddove si tratta di accorpare servizi per ottenere prestazioni di miglior qualità o di intervenire sugli sprechi. Una riorganizzazione del genere è stata da anni intrapresa nel territorio ferrarese e tale direzione deve essere mantenuta con coraggio. Le indicazioni di Tiziano Carradori ci sembrano andare in questa direzione: il sistema sanitario ferrarese sta già attuando una strategia mirata alla razionalizzazione dei servizi nel rispetto della qualità e quantità delle prestazioni. Alla luce di questi ragionamenti il nostro Partito evidenzia alla Regione la necessità di rivedere le proprie strategie di riparto finanziario in...

Read More

Tweet recenti