Posts Tagged ‘welfare’

Ferrara 2020: la presentazione dei lavori conclusivi

venerdì, febbraio 28th, 2014

locandina_1_marzoSi terrà sabato primo marzo , durante l’Assemblea Comunale aperta, la presentazione dei lavori conclusivi del progetto Ferrara 2020 del PD di Ferrara.

L’assemblea ha lo scopo di approfondire, discutere e approvare i documenti dei 4 gruppi di lavoro del Progetto Ferrara2020, laboratori permanenti di elaborazione politica.

Durante la mattinata si susseguiranno interventi sui macro temi Cultura, Ambiente, Economia e Lavoro, Welfare.

Nel pomeriggio i partecipanti si divideranno in gruppi di lavoro per sviluppare le 4 aree tematiche di riferimento.

Saranno presenti il Sindaco Tiziano Tagliani, l’Assessore Regionale Patrizio Bianchi ed il Parlamentare Alessandro Bratti, il Docente di Economia Aziendale all’Università di Ferrara Fabio Donato ed il Segretario Provinciale del PD di Ferrara Paolo Calvano.

Scarica la locandina con il programma

La Piazza delle iDee 2.0: ad Argenta di parla di welfare

giovedì, febbraio 27th, 2014

welfareLa deriva antiegualitaria dell’ultimo periodo, deriva che tocca tutti i Paesi dell’Occidente e l’Europa più di altre zone, si contiene e corregge passando per il welfare. Ma se i tempi sono nuovi e aprono scenari inediti, anche il welfare, da difendere senz’altro, deve essere nuovo.

La Piazza delle iDee 2.0, organizzata dal PD di Argenta, si sofferma sulle strategie che un Comune come quello di Argenta può mettere in campo nel 2014.

Interverranno il Sindaco Antonio Fiorentini, l’assessore Samuela Pamini, Giulia Bertelli responsabile per il welfare nella segreteria provinciale del PD e Sandro Arnofi componente della segretria provinciale dello spi-cgil.

Saranno presenti, inoltre, esperti del settore socio-sanitario. L’incontro si terrà sabato 1 marzo alle ore 9.30 presso il Centro Culturale il Mercato di Argenta in Piazza Marconi.

La storia di Onofrio, tra povertà è dignità

venerdì, gennaio 10th, 2014

di Simone Merli (Capogruppo PD Comune di Ferrara – Tratto da “La Nuova Ferrara”)

merli

Onofrio aveva poco più di cinquant’anni, veniva da Niscemi (“la città del famoso carciofo”, diceva, “come fai a non riconoscerla!?”), Sicilia. Non so come fosse arrivato a Ferrara.

Quali strade nella vita avesse percorso per arrivare fino qui, a pochi passi da noi. Ma qualunque fosse stata la strada, qui finì: al dormitorio di Villa Albertina, via Modena, Ferrara. Per diversi giorni, poco prima dell’ orario di chiusura della porta, arrivava, attraversava l’ingresso ed accelerava il passo per non essere fermato e raggiungere la sua camera già occupata da diverse persone: alcune italiane, altre rumene, altre moldave, altre ancora tunisine.

Non si fermava mai, evitava il contatto, non so perchè. Ce lo chiedevamo ma forse non eravamo attenti fino in fondo, troppi erano i problemi da gestire. Non era disinteresse, bensì la sola incapacità di tenere tutto unito, di rispondere ad ogni richiesta.

Ma questa storia un giorno finì e ne iniziò un’altra.

Una sera come tante Onofrio entrò, accelerò il passo per evitare di doversi fermare a parlare con qualcuno di noi, e d’un tratto sentii quel passo interrompersi, indietreggiare, e lo vidi affacciarsi alla porta: “Simo’, che ce l’hai ’na singola?”.

Lì per lì pensai che stesse scherzando, che quell’affermazione fosse una battuta, ma capii in fretta che non si trattava di nulla di tutto ciò. Onofrio sapeva dov’ era il suo letto, come raggiungerlo, ma non si era mai guardato attorno, quindi non poteva sapere che lo spazio era stretto, che quelle quattro mura ospitavano decine e decine di persone e che ogni minimo spazio era per noi opportunità di ricavo di un rifugio per chi ne avesse avuto bisogno.

(altro…)

Scuola di Politica: “nuove forme di Welfare”

lunedì, novembre 11th, 2013

laura_pennacchiMercoledì 13 novembre, secondo appuntamento del ciclo dedicato ECONOMIA E LAVORO della Scuola di Politica del PD, in collaborazione con la Fondazione “L’Approdo”.

Alle 20:45, presso la Sala Riunioni al piano terra della sede provinciale del PD (Via Frizzi n.19, Ferrara) Laura Pennacchi parlerà di “Nuove forme di Welfare: reddito minimo garantito”.

Laura Pennacchi, economista, è stata sottosegretario al Tesoro nel primo Governo Prodi: tra le sue deleghe, quella dello studio dell’impatto equitativo delle leggi finanziarie. Ha scritto numerosi saggi per varie riviste e diversi libri, tra i quali ricordiamo “Politiche dell’innovazione e sfida europea”, “Razionalità e cultura”, “Le ragioni dell’equità”, “Risorse e Welfare”, “La moralità del Welfare. Contro il neoliberismo populista”.

La partecipazione all’incontro è libera e aperta a tutti.

Le persone e la crisi economica. Gli interventi a Ferrara

venerdì, agosto 31st, 2012

Le persone e la crisi economica: gli interventi a Ferrara
E’ questo il titolo dell’iniziativa che si terrà sabato 1 settembre, alle ore 21, presso lo spazio dibattiti della Festa Comunale del PD di Ferrara a Pontelagoscuro, in svolgimento fino al 10 settembre.
Partecipano all’incontro Chiara Sapigni (Assessora Politiche Socio-Sanitarie Comune di Ferrara, Sergio Gnudi (Presidente ASP).
Coordinerà Alessandro Benvenuti (Segretario Circolo PD Via Goretti)

Festa Nazionale delle Donne Democratiche: gli appuntamenti di lunedì 16 luglio

domenica, luglio 15th, 2012

Nuova giornata densissima di appuntamenti quella prevista per lunedì 16 luglio, nell’ambito della Festa Nazionale delle Donne Democratiche in svolgimento a Ferrara, Area Rivana, fino al 22 luglio.

Si partirà alle ore 18:30, presso il Ristorante “Cusina e butega” di Corso Porta Reno 26, con un’iniziativa dal titolo “Un nuovo welfare per ricostruire l’Italia”, alla quale parteciperanno : l’Onorevole Donata Lenzi, Cecilia Carmassi (Responsabile Nazionale delle Politiche per la famiglia, associazionismo e terzo settore Pd), Maria Guidotti (“Cresce il welfare, cresce l’Italia”),Teresa Marzocchi (Assessore Regionale E-R), Cecilia Guerra (sottosegretario lavoro e politiche sociali). Coordinerà Lucia Centillo (Coordinatrice Donne Pd Piemonte).

A seguire, alle ore 21 spostandosi nello spazio dibattiti all’interno della Festa, nuovo incontro “Ricostruire tra presente e passato” con la proiezione del documentario di Alessandro Piva “Pasta nera” dedicata a Miriam Mafai. Parteciperanno Lucia Mirti (Presidente Assemblea Regionale PD E-R) e Anna Quarzi (Direttrice dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara).

Proseguirà inoltre, attorno alle ore 23:30, il concorso cinematografico, con la proiezione di “J’attendes une femme” (Italia-Francia 2010, durata 20′) di Chiara Malta, e “Diamant” (Francia 2012, durata 7′) di Valentina Miraglia. Al termine, nuovo appuntamento con la rassegna. In programma “Lo spazio bianco” (Italia 2009, durata 98′) di Francesca Comencini.

Per impegni parlamentari, l’incontro con Dario Franceschini non potrà avere luogo.

Al via il progetto “Ferrara 2020”

venerdì, giugno 8th, 2012

Nel corso dell’Assemblea Comunale svoltasi il 7 giugno, la Segreteria Comunale del Partito Democratico di Ferrara ha presentato il Progetto Ferrara 2020, Laboratori permanenti di elaborazione politica.

Il progetto si declina in 4 gruppi di lavoro (Cultura e Creatività, Economia e Lavoro, Green Economy e Sviluppo Sostenibile, Welfare) che avranno il compito di immaginare la nostra città nel suo possibile sviluppo sociale, culturale ed economico, in connessione con il territorio provinciale e le altre città della Regione, verso una crescita intelligente, sostenibile, inclusiva.

Si tratta di un progetto ambizioso, non solo perché la prospettiva è di medio-lungo termine, ma soprattutto perché con esso il Partito Democratico di Ferrara intende dialogare con l’intera città, con le categorie economiche e i mondi del lavoro, le associazioni, gli interessi in essa rappresentati, cui si chiederà di contribuire attraverso la partecipazione ai gruppi di lavoro. Lo scopo è formulare idee, concrete e realizzabili, consapevoli della crisi politica, sociale e strutturale nazionale e locale, per contribuire alla rivoluzione calma ma profonda di cui Ferrara ha bisogno per garantirsi uno sviluppo coerente con la sua natura ma non più procrastinabile.

Per informazioni ed iscrizioni ai gruppi di lavoro:

Informazioni di carattere generale: coordinamento@pdferrara2020.it

Gruppo Green Economy e Sviluppo Sostenibile: ambiente@pdferrara2020.it

Gruppo Cultura e Creatività: culturaecreativita@pdferrara2020.it

Gruppo Economia e Lavoro: economiaelavoro@pdferrara2020.it

Gruppo welfare: welfare@pdferrara2020.it

Relazione di Ilaria Baraldi – Assemblea Comunale 7 giugno 2012

Il ben avere e il ben essere: quando il bilancio di genere è specchio del Welfare

martedì, maggio 15th, 2012

“La salute delle donne è il paradigma dello stato di salute dell’intera popolazione”

Con questa dichiarazione l’Organizzazione mondiale della sanità ha lanciato la sua sfida per una rivalutazione complessiva delle politiche sanitarie e sociali in tutte le aree del Pianeta, e ha stabilito che, in medicina, il concetto di equità si associa alla capacità di curare l’individuo in quanto essere specifico e appartenente a un determinato genere: è opinione ormai acquisita che sia proprio la differenza di genere ad identificare esigenze diverse sul fronte delle terapie, oltre a influenzare in modo sensibile l’accesso, la qualità e l’aderenza alle cure stesse.

Questi saranno gli argomenti che saranno affrontati e discussi nell’incontro pubblico che si terrà al locale

Circolo Pd di Cona il 19 maggio 2012 dalle ore 9,00

e che avrà come relatrici:

Cristina Tarabbia medico chirurgo, componente della Commissione Donne Medico dell’Ordine dei Medici di Ferrara che ci spiegherà come la medicina di genere, branca recente delle scienze biomediche, abbia come obiettivo il riconoscere e analizzare le differenze (anatomiche, fisiologiche, psicologiche socio/culturali) derivanti dalle differenze di genere

Teresa Matarazzo, medico chirurgo, Presidente del Comitato Unico di Garanzia (CUG) dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara,  affronterà il le tematiche relative alla redazione di un bilancio di genere, e soprattutto a quello che è propedeutico alla sua realizzazione, nel contesto di una gestione aziendale sanitaria

Caterina Palmonari biologa e Coordinatrice Provinciale Conferenza delle Donne illustrerà le difficoltà imposte dal perseguire obiettivi di welfare in ottica di genere in un momento di grave criticità economica e come la politica può aiutare la crescita di questo specifico percorso culturale

A Caterina Ferri,  Assessora Provinciale del Lavoro e Pari Opportunità, il compito di illustrare i provvedimenti attuati o in attesa di essere realizzati, rispetto alle politiche sociali e agli indirizzi professionali  contestualizzati nel territorio provinciale

Il coordinamento è a cura di Adelina Ricciardelli medico chirurgo, Responsabile 118, Presidente del Forum Welfare del Partito Democratico e Consigliera Comunale Gruppo PD

 

“Una nuova cultura dei servizi sociali?”

mercoledì, settembre 7th, 2011

Sará il welfare, valutato soprattutto alla luce delle manovre finanziarie degli ultimi anni, l’argomento al centro del dibattito in programma domani sera, giovedí 8 settembre ore 21 alla Festa PD di Pontelagoscuro. “Una nuova cultura dei servizi sociali?” è la domanda sulla quale si confronteranno l’Assessore comunale di Ferrara Chiara Sapigni, il Presidente dell’Azienda Servizi alla Persona Sergio Gnudi ed il responsabile welfare della Segreteria provinciale del PD, che é stato anche coordinatore di un gruppo di lavoro che aveva elaborato un accurato ed approfondito documento sul tema per la conferenza programmatica del partito, Massimo Buriani.

Welfare e politiche per la famiglia

domenica, luglio 31st, 2011

Si conclude domenica 31 luglio la festa PD di Pontegradella con l’iniziativa dal titolo “Welfare e politiche per la famiglia” che avrà come protagonisti Chiara Sapigni (Assessore alla Sanità e Servizi alla Persona del Comune di Ferrara) e Sergio Gnudi (Presidente di ASP).

L’incontro avrà inizio alle ore 18:00.