Posts Tagged ‘zappaterra’

Urbanistica. Due seminari per i professionisti con Donini e Zappaterra

mercoledì, aprile 12th, 2017

Zappaterra (Pd): “Verso la nuova disciplina regionale, due momenti di confronto a Ferrara e Portomaggiore per approfondire gli aspetti tecnici e valutare le prospettive future”

“In Emilia-Romagna ci siamo dati l’obiettivo del consumo di suolo a saldo zero e vogliamo puntare alla rigenerazione e alla riqualificazione degli edifici esistenti: per farlo è necessario che la Regione e i professionisti abbiano un confronto costante e approfondito. Solo così, le regole e la loro concreta applicazione possono dare i risultati sperati” spiega Marcella Zappaterra, consigliera regionale Pd.

“Per questo – annuncia Zappaterra – abbiamo pensato che fosse opportuno organizzare due seminari di approfondimento sulla nuova legge urbanistica regionale, di cui presto inizierà l’iter in Assemblea Legislativa. Insieme all’Assessore regionale Raffaele Donini, che da mesi sta guidando un percorso di partecipazione e condivisione con operatori e amministratori locali, affronteremo gli aspetti tecnici e le prospettive future della nuova disciplina”.

Entrambi gli incontri si svolgeranno martedì 18 aprile e consentiranno il riconoscimento di 2 CFP per gli architetti e 1 CFP per i geometri; coordinerà la consigliera Zappaterra e parteciperà l’Assessore Donini.

Il primo sarà alle ore 15.00 a Portomaggiore, nella Sala Consiliare del Municipio (piazza Umberto I, 5). Interverrà l’architetto urbanista della Regione Emilia-Romagna Filippo Boschi. Il secondo appuntamento sarà alle ore 17.30 a Ferrara, nella Sala della Musica (Via Boccaleone, 19). Parteciperanno due funzionari della Regione Emilia-Romagna: il responsabile del Servizio giuridico del territorio, disciplina dell’edilizia, sicurezza e legalità Giovanni Santangelo, e il responsabile del Servizio pianificazione territoriale e urbanistica, dei trasporti e del paesaggio Roberto Gabrielli.

“Ci teniamo molto al coinvolgimento di tutti i soggetti interessati: funzionari e amministratori locali, professionisti, associazioni di categoria e ambientaliste. Questa legge – conclude la consigliera Zappaterra – segnerà un cambio di paradigma col quale impostare un nuovo modello di sviluppo che preveda un uso del territorio intelligente e sostenibile”.

Stefano Bonaccini a Codigoro e Vigarano Mainarda

lunedì, maggio 2nd, 2016

bonaccini4Il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, martedì 3 maggio, sarà impegnato in un tour elettorale a Codigoro, a sostegno della candidatura a sindaco di Sabina Alice Zanardi, e a Vigarano Mainarda, a sostegno della candidatura a sindaco di Barbara Paron.

Gli incontri  si svolgeranno alle ore 18:30, presso la sede del comitato elettorale di Via Roma 40 a Vigarano Mainarda, e alle ore 21 presso la Sala S. Eurosia di Via Cavallotti a Codigoro e saranno l’occasione per confrontarsi sul Patto per il Lavoro e sullo sviluppo economico del territorio.

Saranno presenti il Segretario Regionale del PD dell’Emilia-Romagna Paolo Calvano, la Consigliera Regionale Marcella Zappaterra ed il Segretario Provinciale PD Luigi Vitellio.

 

 

RegioneAperta: al via il ciclo di incontri

giovedì, maggio 28th, 2015

REGIONEAPERTA_BONDENOSu tutto il territorio provinciale, al via il ciclo di incontri chiamato “RegioneAperta” in cui i consiglieri regionali Paolo Calvano e Marcella Zappaterra porteranno, all’attenzione dei cittadini, i lavori dei primi “100 giorni” della Regione Emilia-Romagna.

Il calendario degli appuntamenti:

GIOVEDI’ 4 GIUGNO – Lagosanto
ore 21 – Circolo PD via Dante Alighieri

GIOVEDI’ 11 GIUGNO – Portomaggiore
ore 21 – Centro dell’Olmo via Eppi

MARTEDI’ 23 GIUGNO – Ferrara
Sala della Musica – via Boccaleone 19

MERCOLEDI’ 24 GIUGNO – Cento
ore 21 – Sede PD via Breveglieri 6

Bracconaggio: chiesto un inasprimento delle sanzioni

martedì, febbraio 17th, 2015

bracconaggio_PESCACon una risoluzione bipartisan, firmata dai capigruppo in Regione Emilia-Romagna Paolo Calvano del Partito Democratico e Alan Fabbri della Lega Nord insieme a Marcella Zappaterra e Marco Pettazzoni, i consiglieri regionali ferraresi chiedono alla Giunta della Regione Emilia-Romagna di inasprire le sanzioni previste per la pesca di frodo.

La richiesta è quella di intervenire sulla Legge Regionale 11/2012 “Norme per la tutela della fauna ittica e dell’ecosistema acquatico per la disciplina della pesca, dell’acquacoltura e delle attività connesse nelle acque interne”. Si chiede, in presenza di fenomeni di bracconaggio, di valutare l’opportunità di procedere anche al sequestro amministrativo e all’eventuale confisca degli autoveicoli e dei natanti utilizzati, in aggiunta a quello, già previsto, degli strumenti e delle reti. Il bracconaggio è infatti un problema che si sta acuendo, come segnalano anche i recenti appelli degli amministratori locali e delle associazioni dei pescatori, che sottolineano la debolezza dei deterrenti oggi esistenti.

I quattro consiglieri ferraresi vanno oltre e chiedono, nello stesso documento, di agevolare anche la disciplina del carp fishing, al centro di numerose manifestazioni sportive di rilievo locale e nazionale organizzate nel territorio regionale e in quello ferrarese in particolare. La carpa è infatti considerata specie alloctona e quindi la legge ne vieta la reimmissione in acqua una volta pescata. Tale obbligo crea diversi disagi agli appassionati e sportivi del carp fishing, per questo i rappresentanti di PD e Lega in Consiglio chiedono che la normativa conceda loro la reimmissione in acqua degli animali vivi.

Per agevolare i pescatori sportivi e gli appassionati, viene anche sottolineata l’importanza di permettere dal punto di vista regolamentare l’utilizzo di esche di pesce non vivo porzionato, come tradizionalmente si è sempre usato fare lungo la rete fluviale delle nostre terre.

Le misure introdotte dalla Legge di Stabilità per il personale in esubero della Provincia

sabato, dicembre 20th, 2014

prov_ferraraIl confronto tra i parlamentari e la Regione con il Governo ha determinato importanti modifiche  alla legge di Stabilità per quanto riguarda il personale delle Province. Del personale che verrà considerato in esubero nessuno rischia di perdere il posto di lavoro, né la retribuzione. Sono previste procedure di mobilità verso gli altri enti pubblici fino al completo assorbimento del personale proveniente dalle Province entro la fine del 2016. Per favorire tale ricollocamento è stato inoltre istituito il divieto di assunzioni per le regioni e gli enti locali per gli anni 2015 e 2016 di personale diverso da quello delle province in soprannumero, con la sola eccezione dei vincitori di concorso collocati in graduatorie approvate al 31 dicembre 2014.

Le richieste avanzate dalle rappresentanze sindacali, che abbiamo avuto modo di ascoltare direttamente all’assemblea di ieri venerdì 19 dicembre, sono state quindi accolte e per alcuni aspetti potenziate.

Come rappresentanti del PD di Ferrara in Regione e Parlamento, siamo ben consapevoli che il lavoro non si esaurisce qui e che i prossimi due anni dovranno essere utilizzati al meglio per far sì che quanto previsto nella legge diventi efficace. Per questo, anche di fronte alla richiesta delle parti sociali, abbiamo convocato un incontro con loro per il giorno 23 dicembre, in modo da valutare nel dettaglio quanto previsto dalla legge di stabilità, così come modificata dal Senato, e quali passi fare nei prossimi mesi, ognuno in funzione del proprio ruolo e delle proprie competenze.

Unione dei Comuni: ne parliamo a Ro

lunedì, novembre 17th, 2014

elezioni_regionali2014Mercoledì 19 novembre alle ore 21, presso il Centro Sociale “Il Mulino” di Piazza Umberto I di Ro, si terrà un incontro dal titolo “L’Unione dei Comuni: quali opportunità” a cui parteciperanno  Patrizio Bianchi (Assessore Regione Emilia-Romagna) ed i candidati all’Assemblea Legislativa Regionale Paolo Calvano, Marcella Zappaterra, Eric Zaghini ed Irene Tagliani.

 

 

Marcella Zappaterra

giovedì, ottobre 23rd, 2014

foto_marcella_zappaterraMarcella Zappaterra

Classe 1972. L’esperienza da vicesindaco nel mio comune di nascita, Portomaggiore, e una legislatura da Presidente della Provincia mi hanno appassionata e convinta che attraverso simili esperienze, se affrontate con responsabilità e spirito di servizio, si può far molto per la propria comunità e il territorio nel quale si vive. L’impegno amministrativo di questi anni mi ha consentito di maturare un’ottima conoscenza delle istituzioni e della nostra provincia, che oggi intendo mettere a disposizione di un progetto di governo che punti a creare lavoro e a rafforzare il ruolo del nostro territorio nel sistema regionale. Sarà una sfida impegnativa, intendo affrontarla con umiltà e con la massima disponibilità a dialogare con tutti coloro che vorranno contribuire a migliorare la vita di cittadini, famiglie e imprese.

info: – www.marcellazappaterra.it – marzap17@gmail.com

facebook_logo_detail TwitterIcon-450x450

Ultimo fine settimana con la festa dell’Unità di Corlo

venerdì, ottobre 10th, 2014

elezioni_regionali2014Riparte la Festa dell’Unità di Corlo, per l’ultimo weekend all’insegna della buona politica e della buona cucina.

Fino a domenica 12 ottobre sarà in funzione lo stand gastronomico, presso il Campo Sportivo di Corlo, con ottime specialità a base di carne e pesce, preparate dalla mano esperta della cuoca Lorena.

Non mancherà anche la buona politica: domenica 12 ottobre si terrà una cena sociale, a cui parteciperanno i candidati locali al consiglio regionale Paolo Calvano, Irene Tagliani, Eric Zaghini e Marcella Zappaterra.

Successivamente, alle ore 21:00, i candidati terranno un incontro pubblico presso il Bar Arci di Via Copparo 426, vicino al campo sportivo.
Moderatore della serata sarà il Direttore di Estense.com Marco Zavagli

Referendum fusione comuni: arriva Zanonato

venerdì, ottobre 4th, 2013

fusione_comuniSi terranno venerdì 4 ottobre, alla vigilia del referendum sulla fusione dei comuni di Migliaro, Migliarino e Massa Fiscaglia, due appuntamenti di approfondimento sul tema fusione comuni.

Presso la sala Civica “Falcone e Borsellino” di Viale Matteotti a Migliarino, alle ore 19:30 incontro-aperitivo con il gruppo giovanile “Idea Comune”.

Successivamente, alle ore 21, iniziativa pubblica conclusiva della campagna referendaria che vedrà la partecipazione del Sindaco di Migliarino Sabina Mucchi, del Consigliere Regionale Roberto Montanari, della Presidente della Provincia Marcella Zappaterra ed del Ministro per lo Sviluppo Economico Flavio Zanonato.

 

 

 

Ripartiamo dal lavoro: Vittorio Prodi a Bevignante di Argenta

mercoledì, settembre 25th, 2013

Nel primo articolo della Costituzione il lavoro è parola centrale, insieme a Repubblica e a sovranità. Il lavoro deve tornare ad essere lo strumento della dignità delle persone e il mezzo attraverso cui le comunità locali prosperano.

Quale orizzonte di sviluppo si pone il Partito Democratico della provincia è l’argomento di questo incontro organizzato dall’Unione Comunale del Pd di Argenta e dalla Federazione provinciale di Ferrara del PD. Si tratta della prima di una serie di iniziative che attraverseranno tutto il territorio ferrarese sul tema lavoro e welfare. Saranno incontri che passo dopo passo indicheranno la strada che il PD sta percorrendo e percorrerà per la tenuta in tempi di crisi e la prosperità futura del territorio ferrarese. La serata si svolgerà presso la Delizia di Benvignante, venerdì 27 settembre con interventi e dibattiti dalle 18 alle 20.

Dopo i saluti di Paolo Calvano (segretario Provinciale PD Ferrara) e di Leonardo Fiorentini (Segretario Comunale PD Argenta) interverranno: Vittorio Prodi (Europarlamentare), Maria Teresa Bertuzzi (Senatrice PD), Marcella Zappaterra (presidente della Provincia di Ferrara).

Si tratta ovviamente di un incontro aperto a tutti, al fine di capire attraverso la partecipazione dei cittadini quali politiche si possono e si debbono mettere in atto. A seguire sarà possibile divertirsi con il discoaperitivo dell’associazione Mollo tutto.