Scegli Ferrara: un percorso elaborativo collettivo, di squadra e plurale

Mentre, a vario titolo, c’è chi blocca progetti di restauro dei poli museali ferraresi, chi mette in discussione festival ed eventi, chi denuncia l’abbandono di una tomba “sbagliata”, noi proviamo ad avvicinarci alla campagna elettorale costruendo. Idee, proposte, progetti.

Lo facciamo perché abbiamo scelto di essere positivi e propositivi, abbiamo scelto di voler pensare al futuro di Ferrara senza concentrarci solo sul passato.

Il cambiamento e la speranza sono un lavoro, un impegno quotidiano che ha il prezzo della fatica nel preparare qualcosa con cura e attenzione. Una cifra stilistica del nostro impegno, nato in seno al Pd di Ferrara ma che ne valica i confini tradizionali, grazie alla condivisione di valori e visione, per cambiare con le persone e non contro queste; tenendo insieme memoria e futuro, a partire dal presente. Accogliere idee e persone richiede fare spazio, allargare la mente e il cuore, sgombrarli dalla rabbia e l’autosufficienza.

Il Partito Democratico cittadino, con la collaborazione di tante persone della società civile attente e sensibili alle preoccupazioni e alle sfide di questo tempo, è impegnato in un’elaborazione di proposte per assicurare vicinanza e prossimità ai cittadini e ai loro bisogni di assistenza e cura; per collegare i territori, per elevare in quantità e qualità i servizi di una pubblica amministrazione al servizio delle persone e delle imprese.

Si tratta di un percorso elaborativo collettivo, di squadra e plurale.

Per noi Ferrara dovrà essere questo: una città di persone e relazioni, in cui la coesione e la conoscenza siano elementi di sicurezza. Una città del sapere orgogliosa nel pensarsi insieme al suo territorio, all’Università e al sistema imprenditoriale. Una città attrattiva e dinamica desiderosa di giocare un ruolo attivo in un contesto regionale e con un respiro europeo per accogliere nuove imprese e creare opportunità di occupazione. Una città capace di qualificare l’offerta turistico-culturale di un paesaggio agricolo e urbano, fatto di un importante patrimonio artistico e monumentale, di vie d’acqua e di biodiversità da tutelare e valorizzare.

Coordinamento Scegli Ferrara del Partito Democratico di Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *