Copparo. Finta lettera a nome del PD locale su rimborsi Carife. Tracchi e Vitellio: “scherzi di cattivo gusto”

  
“Apprendiamo dell’avvenuto recapito a vari esercizi commerciali di lettere che comunicano la possibilità di ottenere il rimborso delle azioni e delle obbligazioni Carife presso il Circolo di Copparo del Partito Democratico e stiamo provvedendo a formalizzare una denuncia verso ignoti presso il Comando dei Carabinieri di Copparo” comunica Simone Tracchi, neosegretario del Circolo Pd, “sono temi sui quali non è ammesso scherzare e speculare e sui quali ci siamo espressi in modo netto all’interno del Consiglio Comunale. Chi ha prodotto e inviato queste lettere si qualifica da solo. Siamo orgogliosi che questo genere di azioni non ci appartengano. Su quel volantino è anche presente una fotografia di iscritti al Circolo: l’immagine di queste persone, cittadini che vivono le difficoltà di tutti ogni giorno, non merita di essere utilizzata per scherzi provocatori e inopportuni”.Non andrebbe mai fatta dell’ironia su di un problema che ha colpito la nostra comunità.

Commenta così il segretario provinciale Luigi Vitellio “Oggi è il primo d’aprile ma non mi fate ridere per niente, perché gli sciacalli sono sciacalli anche oggi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *