DDL Zan, il percorso verso l’approvazione

Il Ddl Zan contro l’omolesbotransfobia, la misoginia e l’abilismo, approvato alla Camera il 4 novembre scorso, si trova fermo in Senato: il parlamentare Pd Luca Rizzo Nervo ci ha raccontato, in un incontro andato in diretta sulla nostra pagina Facebook, il percorso che porterà verso l’approvazione della legge.
 
Si è aperto un nuovo capitolo per la lotta dei diritti civili: la comunità LGBTQIAP+ si trova oggi a lottare per il riconoscimento di diritti ed incoraggiare un cambiamento sociale necessario per contrastare l’odio in ogni sua forma. A raccontarci l’importanza di questa battaglia è stata invece Cathy La Torre, avvocata e attivista per i diritti umani che nel 2008 ha fondato il Centro Europeo di Studi sulla Discriminazione e dirige lo Studio Legale Wildside-Human First che si occupa dei diritti non ancora riconosciuti.
 
Il decreto legge è stato approfondito durante il dibattito in ogni suo aspetto: ad intervenire sono state Manuela Macario, segreteria nazionale Arcigay; avv. Anna Rossini del Centro Donna e Giustizia e Silvana Messina, socia Aism. Inoltre, Elia Cusinato -componente della Segreteria Provinciale Pd.
 
A questo link sarà possibile rivedere l’incontro https://www.facebook.com/pdferrara/videos/3916952041754164

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *