Ciao Mauro

di Paolo Calvano (Segretario Provinciale PD Ferrara)

Questa è una di quelle lettere che non si vorrebbero mai scrivere, ma c’è un momento nel quale il destino e la natura ci costringono a farlo.

E questo purtroppo è successo con te, oggi, caro Mauro.

La vita, in questa triste giornata, costringe il Partito Democratico, la tua città, la tua amata Pontelagoscuro, tutti coloro che ti hanno conosciuto e apprezzato, come me, a salutarti per un’ultima volta.

Un saluto carico di ricordi, di battaglie, di valori, di ideali. Quei valori di uguaglianza, giustizia, libertà, quei valori di sinistra, che hanno accompagnato il tuo impegno pubblico, nelle istituzioni e nel partito, quel partito che tu hai contribuito a far crescere, che hai accompagnato nelle sue evoluzioni, anteponendo sempre l’interesse generale a quello particolare.

E’ questo il valore più grande che tu, sempre con la tua consueta e straordinaria generosità, lasci al Partito Democratico e alla comunità ferrarese, tutta, nessuno escluso, compagni ed avversari politici.

Quel valore che oggi quelle ragazze e quei ragazzi che con te, e soprattutto con te, si sono avvicinati all’impegno pubblico e politico, sono chiamati a non tradire. Quei giovani per i quali sei sempre stato prodigo di consigli, mai in modo invasivo, sempre con le attenzioni di chi ha profondo rispetto dei ruoli, di chi sa bene quanto l’autonomia sia un bene prezioso e irrinunciabile, in politica, nelle istituzioni e nella vita.

E’ solo non tradendo quel valore che quel processo di rinnovamento indispensabile alla politica e alla società potrà andare avanti e potrà permetterci di portarti per sempre con noi, con quella dignità che ti ha accompagnato fino all’ultimo giorno.

A volte succede che la politica ci faccia dimenticare di essere innanzitutto uomini e donne, è da uomo e amico che ti voglio salutare e ricordare.

One Comment on “Ciao Mauro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *