I principali appuntamenti elettorali

Sarà un fine settimana densissimo di appuntamenti, nel territorio ferrarese,in previsione delle elezioni europee ed amministrative. Questi i principali appuntamenti:

SABATO 26 APRILE

alle ore 11.30 ad Argenta si parlerà di agricoltura con Antonio Fiorentini, Sindaco di Argenta e candidato sindaco alle imminenti elezioni comunali, Stefano Calderoni, assessore all’agricoltura della Provincia di Ferrara e Paolo De Castro presidente della Commissione europea per l’Agricoltura.

Modererà l’incontro Leonardo Fiorentini, candidato al consiglio comunale nella coalizione che sostiene Antonio Fiorentini. L’incontro si terrà presso l’ex Convento dei Cappuccini di Argenta e si concluderà con un piccolo rinfresco

Alle ore 18 presso la sala 2000 in V.Le Matteotti a Bondeno si svolgerà un incontro dal titolo: TERRA è FUTURO Parteciperanno, Giovanni Nardini (Candidato Sindaco per Bondeno) e Paolo De Castro (Presidente Commissione Agricoltura Parlamento Europeo).

Sempre alle ore 18:00 il candidato Sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani sarà al ristorante “C’era una volta” di via Ladino a Porotto, per un aperitivo assieme ai candidati in consiglio comunale del territorio.

Per finire, alle ore 20:00 a Mesola presso il Bar Bianco sulla SS Romea, Paolo De Castro parteciperà ad una cena elettorale assieme al candidato Sindaco di Mesola Gianni Padovani.

Per prenotazioni è possibile chiamare il numero 340 8017458

DOMENICA 27 APRILE

Alle ore 9.45 la vice segretaria nazionale del PD Debora Serracchiani sarà a Berra per partecipare alla presentazione della lista “Per un Comune ideale” a sostegno della candidatura di Eric Zaghini a sindaco.

Alle ore 11 la Serracchiani sarà invece a Copparo preso la sede del Comitato elettorale per Nicola Rossi Sindaco in piazza della Libertà 13.

Alle ore 12:00 presso Villa Vittoria di Filo d’Argenta si terrà pranzo con Salvatore Caronna (Europarlamentare PD), Antonio Fiorentini (Candidato Sindaco di Argenta) e Mauro Venturi (Candidato Sindaco di Alfonsine)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *