La giunta di Vasco Errani: entra Patrizio Bianchi alla scuola, università, ricerca e lavoro, riconfermato Alfredo Bertelli come sottosegretario

lb_palazziRegione18Nel pomeriggio di venerdì 23 aprile, Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia-Romagna, ha presentato la nuova Giunta: 12 assessori –5 donne e 7 uomini– di cui 9 del PD, e uno ciascuno per SEL, PRC-PDCI e IDV. Entra a far parte della Giunta regionale Patrizio Bianchi. Professore Ordinario di Economia Applicata, già Preside della Facoltà di Economia di Ferrara, è Rettore dell’Università di Ferrara dal 2004. All’economista di Ferrara sono assegnate le deleghe a scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro. Alfredo Bertelli è riconfermato Sottosegretario alla Presidenza della Regione.

Gli altri membri della Giunta nominati dal Presidente Errani sono: la Vicepresidente Simonetta Saliera (PD) con deleghe al bilancio, Europa, autonomie, semplificazione e sicurezza; Carlo Lusenti (PD) alla sanità; Alfredo Peri (PD) è riconfermato alla programmazione territoriale, infrastrutture materiali ed immateriali, logistica e trasporti; Giancarlo Muzzarelli (PD) che avrà la nuova delega alla green-economy e alle attività produttive, piano energetico e sviluppo sostenibile; Sabrina Freda (IDV) all’ambiente e riqualificazione urbana; Tiberio Rabboni (PD) all’agricoltura, attività ittiche e venatorie; Maurizio Melucci (PD) si occuperà di turismo e commercio; Teresa Marzocchi (PD) riconfermata a politiche sociali, volontariato, terzo settore; Paola Gazzolo (PD) con deleghe a protezione civile e dissesto idrogeologico; Massimo Mezzetti (SEL) alla cultura e sport; Donatella Bortolazzi (PRC-PDCI) alle risorse umane e organizzazione, giovani, pari opportunità. Il Presidente Errani tiene invece per sé le deleghe agli accordi di programma, politiche di integrazione e di coordinamento delle reti e della ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *