Nuovi italiani per l’Italia di domani: Jean-Léonard Touadi a Ferrara

Venerdì 17 febbraio alle ore 21.00 presso la “Sala conferenze Cedoc” di Santa Francesca Romana (via XX settembre 47, Ferrara) il Circolo Giovani Democratici Ferrara ha organizzato un incontro pubblico rivolto a tutta la cittadinanza dal titolo “Nuovi italiani per l’Italia di domani”.

All’incontro prenderanno parte Jean-Léonard Touadi, Deputato PD, Tiziano Tagliani, Sindaco di Ferrara e Presidente del Comitato “l’Italia sono anch’io”, Miriam Cariani dell’Ufficio Migranti CGIL Ferrara, Massimo Cipolla, consulente legale del Centro Servizi Integrati per l’Immigrazione di Ferrara e Hassan Samid, rappresentante dei Giovani Musulmani Ferraresi.

L’incontro si inserisce inoltre nel calendario di eventi della campagna per i diritti di cittadinanza “l’Italia sono anch’io”, che promuove due proposte di legge ad iniziativa popolare .

La prima ha l’intento è riformare il diritto alla cittadinanza, prevedendo che anche i bambini nati o cresciuti in territorio italiano da genitori stranieri regolari possano essere cittadini italiani; la seconda permette il diritto elettorale amministrativo ai lavoratori stranieri regolarmente presenti in Italia da almeno cinque anni.

I Giovani Democratici fanno parte del Comitato promotore provinciale di Ferrara de “l’Italia sono anch’io”, presieduto dal sindaco Tiziano Tagliani e il cui referente è Sandro Arnofi della CGIL.

Hanno aderito al Comitato il Comune di Ferrara, Partito Democratico, ARCI, CGIL, CISL, UIL, Associazione ADID, Associazione Cittadini del Mondo, Associazione viale K, Associazione Mondo Cento, Azione Cattolica di Ferrara – Comacchio, Centro Donna Giustizia, Chiesa Evangelica Battista, Comunità Emmaus, Cooperativa Camelot, Libera – Coordinamento di Ferrara, Verdi per la Costituente Ecologista, Partito della Rifondazione Comunista.

La raccolta delle 50 mila firme necessarie per poter presentare la proposta di legge continuerà fino al 20 febbraio e anche la sera dell’incontro sarà possibile firmare.

Si tratta della prima iniziativa organizzata dal circolo Giovani Democratici Ferrara, primo nato dei circoli dei Giovani Democratici sul territorio ferrarese lo scorso luglio, composto da ragazzi con meno di 29 anni residenti a Ferrara.

Sarà possibile, per tutti i ragazzi under 29 che siano interessati, tesserarsi al circolo Giovani Democratici Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *