Referendum: l’invito al voto di Paolo Calvano

Carissime,
carissisimi,

Domenica 12 e lunedì 13 giugno saremo chiamati ad esprimere il nostro voto per i quattro referendum che riguardano acqua, nucleare e legittimo impedimento. Il valore politico e simbolico va oltre il contenuto, comunque centrale, dei quattro quesiti: è in gioco il modello di società che noi italiani vogliamo.

Il PD chiede di votare 4 SI’ per garantire il valore pubblico dell’acqua ed un governo pubblico del sistema idrico (quesito 1 scheda rossa e quesito 2 scheda gialla); per evitare che le future generazioni siano vincolate alla scelta irreversibile del nucleare (quesito 3 scheda grigia); per far sí che l’Italia torni ad essere un paese in cui la legge é uguale per tutti (quesito 4 scheda verde).

Raggiungere il quorum e riaffermare questi valori sarebbe l’ulteriore dimostrazione che l’Italia ha voglia di cambiare.

Oltre ad andare, ciascuno di noi, a votare domenica e lunedí, é fondamentale in questi ultimi giorni spiegare ad amici e conoscenti che con il proprio voto ognuno puó dare un contributo prezioso per il futuro Paese.

Un cordiale saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *