Turismo a Ferrara: il camping estense chiuso.

È da una notizia a tutta pagina che finalmente si apprende un accenno al ritorno del campeggio ferrarese.
L’annuncio di una prossima uscita del bando per la gestione del camping è chiaramente una bella notizia per Ferrara, seppur in ritardo.
Questo ritardo per il turismo della città ha significato la perdita di una intera stagione turistica. Facciamo due, se contiamo anche l’anno 2020, perché – giova ricordarlo – già l’anno scorso il gruppo consiliare comunale PD si era fatto portavoce al fine di colmare questa mancanza.
Un “camping” a Ferrara esisteva, ma era ancora abbandonato; abbandonato proprio nella stagione nella quale il turismo rifioriva e le porte del campeggio, se aperte, avrebbero offerto un potenziale turistico non indifferente.
Accade spesso però che quando l’opposizione cerca di contribuire al bene comune rimane inascoltata. E così, nel 2021, complice la campagna vaccinale, il turismo riparte con maggior vigore, ma il campeggio rimane un luogo desolato e punto interrogativo per coloro i quali hanno approcciato quest’estate la vacanza outdoor.
I consiglieri comunali Pd hanno insistito con un’ulteriore interpellanza per ridare a Ferrara il campeggio cittadino, divenuto di fatto ancora più una richiesta ed una necessità per i camperisti.
Le attività legate al turismo di Ferrara sono tutte in via di ripresa e questo era sperato e prevedibile. Sono infatti partite molte manifestazioni che hanno contraddistinto e contraddistinguono Ferrara ed il suo turismo, ma il servizio camping è mancato. 
Non siamo alla ricerca di meriti. I turisti fuori sede non votano per l’amministrazione della città, e forse anche per questo le loro esigenze sono state poco ascoltate. Tuttavia, anche viste le esigenze dei ferraresi che hanno sofferto il periodo covid e da sempre si impegnano nel settore turistico della città, ci siamo impegnati per “sbloccare” la situazione “camping”: avremmo voluto più ascolto, quando forse è mancata la lungimiranza dell’attuale giunta su di un servizio per i turisti e a favore dei lavoratori ed imprenditori del settore.
In questo momento storico la ripresa delle attività economiche avrebbe dovuto essere e deve essere una priorità.
Un luogo di immenso potenziale turistico è stato lasciato a cancelli chiusi.
Ed ora, l’estate sta finendo, ed un altro anno se ne va…
 
Sara Manservigi ed Enrico Segala
Segreteria Comunale PD Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *