Una frazione alla settimana: il PD Ferrara Unione comunale incontra Fossanova San Marco

Area verde, pista ciclabile, trasporto pubblico e luoghi ricreativi le problematiche riscontrate dal PD Ferrara a Fossanova San Marco.

Talmelli: «Il nostro impegno per le frazioni continua»

Ferrara – Un altro incontro per la Segreteria Comunale del Partito Democratico nelle frazioni. Il Segretario Alessandro Talmelli, insieme alla Responsabile Territorio E Cittadinanza, Mascia Morsucci, sono stati a Fossanova San Marco per incontrare i cittadini e gli esercenti e raccogliere le loro proposte e richieste.

“Fossanova San Marco, come le altre frazioni dell’area Sud, sono potenzialmente piccole oasi in cui poter vivere, che tuttavia presentano varie criticità” afferma Talmelli “in tardo pomeriggio abbiamo incontrato cittadini ed esercenti e abbiamo constatato che purtroppo l’area verde sul retro di via Rossatti non presenta illuminazione”. Nei mesi delle chiusure il tessuto cittadino si è saldato ancora di più “però – osserva Mascia Morsucci “i cittadini ci hanno comunicato che il bar, uno dei presidi di socialità di Fossanova, è chiuso: al bar è annessa una sala ampia utilizzata più volte in passato dai residenti per incontri e iniziative. Il mini market ha chiuso da anni e il bar è chiuso dall’inizio della pandemia con conseguente chiusura anche della sala. Sarebbe importante, appena le restrizioni legate al Covid lo consentiranno, favorire la riapertura del bar al fine di poter recuperare l’utilizzo della sala per attività di socialità del quartiere (piccola biblioteca, incontri, serate a tema ecc.)”.

I cittadini hanno evidenziato anche che “il trattamento antizanzare non viene svolto da due anni – prosegue il dem Talmelli – e che mancano aree verdi attrezzate in maniera consona per bambini”.

“Abbiamo riscontrato un clima positivo e di apprezzamento per l’iniziativa” continua Mascia Morsucci con delega al Decentramento nella Segreteria Comunale “il tema più sentito è tuttavia quello dei sistemi di trasporto alternativi all’auto privata: mancano infatti sia servizi pubblici di trasporto pubblico locale che permettano di muoversi in tempi rapidi verso il centro città, così come manca la realizzazione di una pista ciclabile in Via Ca Vecia. Nell’epoca dello smartworking e della transizione ecologica, non avere collegamenti tra questa frazione con i principali servizi cittadini non è accettabile. Altro tema importante evidenziato riguarda quello della sicurezza: era stato dato vita infatti anche a Fossanova anni fa il progetto “Controllo di Vicinato” che ha coinvolto molti cittadini residenti con risultati più che soddisfacenti, da due anni a questa parte però non è più giunto alcun segnale di interesse da parte dell’attuale amministrazione.”

L’impegno dei dem nell’incontrare i cittadini delle frazioni proseguirà ancora nelle prossime settimane attuando il progetto della segreteria: UNA FRAZIONE ALLA SETTIMANA!

 

Segreteria Comunale PD Ferrara

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *